Pan brioche morbidissimo al mascarpone

Bentornati alle ricette di Zenzero&Cannella!
Cosa c’è di più buono che fare colazione o merenda con un super morbido pan brioche e la vostra marmellata -o cioccolata- preferita??!
Oppure con formaggio e il vostro affettato preferito?!
Non fatevi scoraggiare dalle temperature, perché questa ricetta potete prepararla nel tardo pomeriggio e cuocerla poi dopo cena quando sarà fresco!!!
La mattina dopo a colazione adorerete ogni fetta, grandi o piccini sarà un successone!!!

INGREDIENTI(per uno stampo molto grande da plumcake o pane in cassetta oppure -come ho fatto io-per una teglia da 4 stampi medi per plumcake)
300 gr farina Manitoba
250 gr farina debole (+altra per spolverare)
25 gr lievito di birra fresco
250 gr mascarpone
40 gr zucchero
1 cucchiaino miele a piacere
2 uova +1 tuorlo
150 ml latte tiepido+ 1 cucchiaio latte extra
1 pizzico sale

PREPARAZIONE:
Sciogliere il lievito nel latte insieme al cucchiaino di miele.
Premiscelare nella ciotola di una planetaria le farine. Con il gancio unire gradualmente in questo ordine: il lievito sciolto, lo zucchero, le uova, il mascarpone ed il pizzico di sale.
Lavorare a media velocità per 5/8 minuti o finché non avrete ottenuto un composto liscio ed omogeneo, anche se leggermente appiccicoso.
Versare l’impasto su un piano di lavoro leggermente spolverato di farina e pirlare l’impasto velocemente con l’aiuto di un tarocco.
Porre l’impasto a riposare 2 ore in una insalatiera molto grande coperta da pellicola alimentare.

Trascorse 2 ore sgonfiare l’impasto, dividerlo in 4 -se utilizzate la teglia con 4 stampi come me- e con una serie di pieghe formare 4 filoncini che deporrete negli stampi prevedentemente imburrati ed infarinati.
Coprire con un panno pulito e lasciar lievitare ancora per altri 45 min.
Nel frattempo scaldare il forno a 180°C.

Passato il tempo di lievitazione spennellare la superficie con il tuorlo sbattuto insieme al cucchiaio di latte ed infornare per circa 30 minuti (45 min circa nel caso di un unico stampo).
Importante: fare sempre la prova stecchino, attenzione a non cuocere troppo o il Pan brioche risulterà troppo asciutto.
Sfornare e lasciar raffreddare prima di sfornare.

Si conserva perfettamente 4/5 giorni dentro un sacchetto di plastica per alimenti, meglio se con zip apri e chiudi.
Basta tagliare a fette il Pan brioche e tostarlo leggermente per farlo tornare fragrante anche dopo alcuni giorni!! Strepitoso con qualunque abbinamento, dolce e/o salato!!!

Alla prossima ricetta
Chiara Cadtellucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *